Le aziende manifatturiere raccolgono e analizzano meno del 5% dei loro dati industriali - si pensi ai dati di temperatura, pressione, emissioni, vibrazioni, ecc. generati dagli impianti in funzione. Ma queste informazioni sono fondamentali per prendere decisioni basate su prove e migliorare la produttività e l'efficienza, migliorando anche le prestazioni di sostenibilità dei processi chiave. L'opinione di Paradox Engineering nel dossier pubblicato dalla rivista italiana Eureka!

Leggi l'articolo (da pagina 110)