Smart #Streetlight, Streetlight Control, Illuminazione intelligente, Reti di illuminazione esterna... tutti questi affrontano gli stessi problemi: ridurre i costi di manutenzione dell'illuminazione pubblica della città e migliorare la sicurezza nelle strade, ridurre le bollette energetiche e la relativa impronta di carbonio.

Con i controllori dei punti luce installati sulla parte superiore di ogni apparecchio, collegati senza fili ad un sistema centrale di manutenzione e controllo dei lampioni, alcuni grandi progetti si è dimostrato piuttosto redditizio per le città, almeno quando è dotato di tecnologie a LED e di controllori professionali per l'illuminazione esterna, progettati e prodotti da esperti di illuminazione stradale, come Paradox Engineering. Nodi di illuminazione intelligenti PE controllare qualsiasi tipo di lampada attraverso un'interfaccia DALI standardizzata con calendari programmabili e programmi di controllo integrati. Misurano l'energia, monitorano la corrente, la potenza e la tensione per identificare i problemi tecnici e generano eventi che si trasformano automaticamente in ordini di lavoro ottimizzati per risolvere i problemi nell'ambito degli impegni del Service Level Agreement.

Ma che peccato salire in cima ad ognuno dei vostri migliaia di pali per installare un pezzo di elettronica e finalmente ottenere una rete #wireless che trasporta solo poche decine di byte al secondo! Che peccato avere un palo alimentato ogni 30 metri in ognuna delle vostre strade e non sfruttare questa risorsa per costruire una rete wireless multiapplicazione sicura per i servizi critici della città, la polizia, gli agenti civili e i cittadini!

Paradox Engineering ha sviluppato una soluzione Smart Streetlight/City senza precedenti: ogni nodo di illuminazione PE Smart Lighting Node collega i lampioni stradali a PE Smart Urban Network che supporta sia una rete mesh IoT wireless standard che una rete WiFi a banda larga. Una bella sfida per sfruttare i pali della luce stradale per fornire connessioni dai dispositivi al cloud locale protetto, dai dispositivi al cloud pubblico, dai dispositivi ai dispositivi e dalle persone a Internet, con molteplici canali di comunicazione isolati e protetti. Molti fornitori di dispositivi connessi a reti wireless lente (ad esempio, senza peso, sigfox, LoRa) sostengono di fornire sistemi #smartcity, ma possono fornire solo una pipeline di comunicazione monodirezionale di pochi byte al secondo e nessuna capacità di fornire comunicazione da dispositivo a dispositivo. Questa può essere una soluzione accettabile per collegare alcuni sensori ambientali, ma certamente non per fornire una dorsale wireless alla Smart City che tutti si aspettano.

La nostra PE Smart Urban Network fornisce una rete sicura con un minimo di 100 kilobit al secondo per i dispositivi IoT e decine di megabyte per Connessioni WiFi. Grazie alla PE Smart Urban Network, le città possono sfruttare i loro pali della luce per creare un'infrastruttura urbana senza fili per controllare i lampioni, collegare e monitorare i semafori, contare il transito dei veicoli, identificare i parcheggi gratuiti in tempo reale, collegare qualsiasi tipo di sensore (ad es. rumore, presenza, inclinazione, ambientale) e persino fornire un accesso sicuro a Internet WiFi, controllare le telecamere di videosorveglianza in qualsiasi punto della città. Con la PE Smart Urban Network, le città beneficiano di un'architettura di comunicazione wireless veramente interoperabile, basata sui propri asset: i pali della luce stradale.

Cosa c'è dopo? Le città possono generare ricavi collegando dispositivi di terze parti alla PE Smart Urban Network, oppure progettare nuovi servizi sfruttando i dati provenienti da sensori e oggetti collegati. Mai sentito parlare di Singapore "lampione come piattaforma" modello?

PE Smart Urban Network consente di realizzare applicazioni City presenti e future, senza alcun vincolo tecnologico o di tipo legacy. Incontriamoci per discutere un business case personalizzato per la vostra città.