Siamo lieti di annunciare i nuovi Generazione di Nettuno del nostro PE Smart Urban Network soluzione, fornendo una piattaforma di gestione interoperabile e scalabile per controllare completamente i lampioni, i parcheggi, le applicazioni basate su sensori e altri servizi urbani in una prospettiva di Open City.

Lanciato per la prima volta nel 2011, PE Smart Urban Network ha segnato una svolta per le città intelligenti, offrendo una singola infrastruttura unificata per gestire sia applicazioni Wireless Internet of Things (IoT) multi-sensore come la gestione dei lampioni, la gestione dei parcheggi, la misurazione intelligente, ecc. Servizi IoT ad alta velocità senza fili come il WiFi pervasivo, la videosorveglianza e altre applicazioni ad alta larghezza di banda.

La generazione Neptune migliora la rete PE Smart Urban Network flessibilità e interoperabilità, e permette a Open Cities di progettare e implementare un'infrastruttura non proprietaria per gestire più servizi contemporaneamente, permettendo una perfetta integrazione di sistemi e dispositivi di terze parti.

Inoltre, la generazione Neptune offre ai manager della città maggiore efficienza e maggiore qualità nella gestione dei servizi urbani chiave, con un migliore processo decisionale e ritorno più rapido dell'investimento. Sfruttando i dati generati dagli oggetti connessi e dai sensori, i manager delle città possono ridurre il consumo di energia e le emissioni di gas serra dei lampioni fino a 80%, aumentare l'utilizzo dei parcheggi e ridurre la congestione del traffico fino a 30%, rendere le città più piacevoli, vivibili e sicure, promuovendo al contempo l'economia locale attraverso lo sviluppo e la fornitura di nuove applicazioni e servizi.

La generazione Neptune di PE Smart Urban Network include nuovo software e hardware:

  • PE Smart CMS Neptune, la piattaforma software di gestione aperta ed estensibile che fornisce il monitoraggio e il controllo completo di lampioni, parcheggi e qualsiasi dispositivo IoT collegato attraverso applicazioni web intuitive;
  • Nodi di illuminazione intelligente PE Neptune - versione NEMAche supportano prese NEMA twist-lock a 3, 5 e 7 pin. Collegati a qualsiasi lampione a LED esistente o nuovo, questi dispositivi radio hardware IPv6 consentono un controllo remoto completo degli apparecchi di illuminazione;
  • Nodi di illuminazione intelligente PE Neptune - versione Zhaga, agendo come controllori IPv6 dei sistemi di illuminazione e fornendo un modulo di estensione plug-and-play basato sul protocollo DALI2 standardizzato e sull'alimentazione specificata;
  • PE Smart Gateway Neptune, gestendo nativamente le tecnologie di rete IPv6 e IPv4, operando come dispositivo e coordinatore di rete, e concentratore di dati della rete wireless mesh PE Smart Urban Network.

Leggi il comunicato stampa

 

Nei media:

Rivista Leds, 30 gennaio 2019
Potenza Insider Asia, 30 gennaio 2019
Automazione Plus, 31 gennaio 2019
Smart Grid Today, 31 gennaio 2019
La Regione, 2 febbraio 2019