Esplorare i vantaggi di blockchain tecnologia per massimizzare protezione dei dati e delle transazioni, e abilitare nuovi potenziali modelli di businessEcco come Paolo Rossi, direttore di Azienda Elettrica di Massagno (AEM)Il progetto, che si svolge in Ticino, spiega cosa si sta implementando nel Cantone Ticino.

L'AEM è un'utilità piccola, ma altamente innovativa, situata nella parte meridionale della Svizzera. Fornisce energia elettrica a circa 10'000 utenti finali (principalmente famiglie) a Massagno, Capriasca e Isone, gestendo una rete a bassa/media tensione e una sottostazione collegata alla rete ad alta tensione. Una centrale idroelettrica da 4 MW di capacità consente ad AEM di generare energia supplementare da fonti rinnovabili e di bilanciare meglio la rete.

Sfruttando la piattaforma di rete della Paradox Engineering, nel 2017 AEM ha sviluppato una Smart Grid per connettersi contatori intelligenti e iniziare a raccogliere i dati dai dispositivi di campo che consumano energia, abilitando al contempo il controllo remoto. I dati vengono trasportati tramite the rete Wireless IoT e Wireless Highspeed IoT ad un'unità centrale di gestione, dove un algoritmo basato sull'Intelligenza Artificiale esegue analisi avanzate sul consumo di energia e sui profili di carico, e fornisce previsioni sulla domanda di energia nelle 24 ore successive insieme alle azioni raccomandate per un adeguato bilanciamento della rete.

I nostri clienti e le parti interessate si fidano di AEM fintanto che garantiamo la continuità del servizio e la stabilità dell'alimentazione elettrica. Le tecnologie intelligenti ci stanno supportando nella cura dell'efficienza e della qualità del nostro business, e l'introduzione della blockchain ci sta portando un passo avanti", dice Paolo Rossi.

L'AEM sta sperimentando la tecnologia blockchain per migliorare la validazione dei dati in rete - questo è un primo passo, che apre la strada a future estensioni e possibili applicazioni per monetizzare il valore dei dati generati dai dispositivi. “Potremmo voler utilizzare blockchain per migliorare i contratti intelligenti, scambiare dati sul consumo di energia, progettare nuovi servizi per gli utenti finali, o anche accelerare la transizione verso la mobilità elettrica", aggiunge Rossi.

 

Blockchain può davvero cambiare il gioco per Smart Utilities e Smart Cities: per saperne di più su come può ridurre al minimo i rischi per la sicurezza informatica e consentire modelli di business promettenti basati sui dati ascoltando il nostro webinar (disponibile su richiesta, è richiesta la registrazione gratuita). Contattateci per qualsiasi ulteriore informazione.