Buone notizie dall'Europa. La Commissione UE ha appena annunciato che 100 città si uniranno a un programma di riduzione delle emissioni per diventare climate neutral entro il 2030. Le città selezionate provengono da tutti i 27 stati membri e rappresentano circa il 12% della popolazione europea.

La ‘Cities Mission’ è uno dei cinque programmi di ricerca e innovazione di Horizon Europe per gli anni 2021-2027. Le città partecipanti sono Marsiglia in Francia, Dortmund in Germania, Saragozza in Spagna, Parma in Italia, Lahti in Finlandia, Salonicco in Grecia, Košice in Slovacchia, e molte altre.

Riceveranno un totale di EUR 360 milioni di finanziamenti di Horizon Europe per sostenere la mobilità pulita, l'efficienza energetica e la pianificazione urbana verde, con piani di investimento specifici su energia, edifici, gestione della raccolta rifiuti, e sistemi di trasporto urbano.

La transizione verde si sta facendo strada in tutta Europa in questo momento, ma c'è sempre bisogno di pionieri che si pongano obiettivi ancora più alti", ha detto Ursula von der Leyen, presidente della Commissione europea, annunciando le 100 città selezionate.

Alle città sarà chiesto di sviluppare dei ‘Climate City Contracts’ per dettagliare i loro piani per la neutralità climatica e quale impatto avranno facendo leva su tecnologie smart o sul miglioramento di servizi e sistemi esistenti. Questi contratti agiranno come impegni altamente visibili, e le città saranno tenute a coinvolgere cittadini, istituti di ricerca e aziende private per condividere il know-how e potenzialmente stimolare ulteriori investimenti.

Le città sono in prima linea nell' affrontare la crisi climaticae questo programma può accelerare la transizione energetica e i cambiamenti di cui l'Europa ha bisogno per raggiungere la neutralità climatica.