La Francia è tra i primi paesi in Europa per e-mobilità. Molte città stanno installando stazioni di ricarica per veicoli elettrici (EV), prevedendo posti auto dedicati. Essere certi di trovare uno spazio disponibile è fondamentale per i conducenti, in quanto la maggior parte delle auto attualmente in uso ha un'autonomia di guida specifica e necessita di ricariche regolari.

G2Mobility, azienda francese pioniera delle soluzioni di ricarica intelligente per i veicoli elettrici (EV), è stata selezionata dal Syndicat départemental d'Energie d'Eure-et-Loir e dal Syndicat Electrique Intercommunal du Pays Chartrain per installare punti di ricarica EV in tutto il dipartimento Eure-et-Loir.

G2Mobility ha scelto Tinynode per integrare la propria offerta e impedire l'uso non autorizzato dei parcheggi dedicati alla ricarica dei veicoli elettricifornendo anche ai conducenti informazioni sulla disponibilità in tempo reale.

Circa 120 sensori di rilevamento auto sono stati installati nel 2015 nell'Eure-et-Loir. I dispositivi sono stati integrati con i sistemi G2Mobility, accoppiando i dati di occupazione del veicolo con il drenaggio di potenza dalle stazioni di ricarica per garantire un monitoraggio affidabile ed efficace dell'utilizzo delle stazioni di ricarica EV. I risultati sono molto positivi, e recenti sondaggi confermano la elevata soddisfazione degli utenti.

Eure-et-Loir, Francia


Inizio progetto

2015


Principali applicazioni IoT

Smart Parking, e-mobility


EV charging stations