Situata nella regione metropolitana di Santiago, Las Condes è una città vivace e agiata con circa 290 mila abitanti e una significativa popolazione pendolare. La rapida urbanizzazione e crescita è stata ben gestita negli ultimi 15 anni per fornire servizi pubblici efficienti ed elevata qualità della vita, garantendo al tempo stesso uno sviluppo sostenibile a basso impatto ambientale.

Lo slogan "Las Condes, Mejor para Todos” (Las Condes, Meglio per tutti) è una chiara dichiarazione della volontà della città di migliorare costantemente la sua governance e i suoi servizi per il bene di tutta la comunità, occupandosi sempre del benessere e la soddisfazione dei cittadini.

Pertanto, le persone sono state al centro dell'evoluzione Smart City di Las Condesche è cominciata nel 2018 sostituendo la maggior parte dei lampioni con lampade a LED ad alta efficienza energetica e installando una rete wireless IoT per gestire e controllare le applicazioni pubbliche che si sono aggiunti nel tempo, tra cui lo Smart Parking e la sorveglianza del traffico.

Basata su PE Smart Urban Network, la infrastruttura 6LoWPAN attualmente collega in modo sicuro oltre 17.500 lampioni, più di 1.000 parcheggi, 6 dispositivi per sorveglianza del traffico, 55 totem intelligenti e oltre 320 sensori ambientali per misurare la temperatura esterna, l'inquinamento atmosferico e i livelli di rumore. È in fase di sperimentazione anche un'applicazione per la gestione remota dell'irrigazione. Tutti gli oggetti urbani e tutti i dati generati dai dispositivi sono raccolti e monitorati attraverso un unico software centralizzato, PE Smart CMS.

La municipalità è molto soddisfatta dei risultati ottenuti. La sostituzione dei lampioni con lampade a LED ha portato a circa 2 milioni di USD di risparmio annuo (-48%), e ulteriori 160 mila USD (7%) saranno risparmiati ogni anno grazie all'ottimizzazione della luminosità tramite PE Smart CMS.

Grazie allo Smart Parking, il comune ha registrato una notevole riduzione del traffico legato alla ricerca dei parcheggi, mentre i dati sui movimenti dei veicoli hanno permesso di prendere decisioni più efficaci per la gestione della mobilità urbana.

Con i risultati finora ottenuti, il progetto Smart City è riuscito in sostanza ad autofinanziarsi. L'esempio migliore è lo Smart Parking: le aree di parcheggio pubbliche sono state concesse in licenza a operatori privati che hanno sviluppato nuovi servizi per i conducenti, tra cui applicazioni mobili per cercare posti liberi e pagare online.

I cittadini vengono coinvolti in qualsiasi sviluppo di progetto. Hanno accesso gratuito e online ai dati chiave attraverso il portale della cittàe sono invitati a contribuire attraverso indagini, sondaggi e ricerche.

La rete IoT sarà presto ampliata per consentire la gestione a distanza di gran parte dei servizi esistenti e ospitarne di nuovi. Saranno ulteriormente sviluppate le applicazioni per la gestione dei parcheggi, il rilevamento ambientale e la sorveglianza del traffico, mentre la città sta valutando soluzioni innovative per la raccolta dei rifiuti solidi e il monitoraggio dei drenaggi da integrare nell'infrastruttura PE Smart Urban Network.

Las Condes, Cile


Inizio progetto

2018


Principali applicazioni IoT

Smart City, Smart Lighting, Smart Parking, Environmental sensing